Tag archive of Kfor

Kosovo. “NEWBORN” per finta, intollerante per davvero.

La regione del Kosovo e Metochia, autoproclamatasi repubblica indipendente nel febbraio 2008, ha celebrato pochi giorni fa la fine della sorveglianza da parte dell’International Steering Group (il gruppo di Paesi favorevoli allo stacco violento dalla Serbia: Stati Uniti, Germania, Francia, Regno Unito, Irlanda, Benelux, Italia, Polonia, Austria, Bulgaria, Ungheria, Slovenia, Croazia, Repubblica Ceca, Danimarca, Norvegia, Svezia, Finlandia, Svizzera e

Read more
Kosovo. La Kfor impedisce la libertà di movimento

Bologna, 16 giugno 2012 10:32 – (BeLoveRevolution) – Le truppe Kfor hanno allestito un nuovo check point a Leposavic così da poter controllare una delle principali alternative roads tra la regione e il resto della Serbia, quella tra Novi Pazar-Lesak. Le strade alternative si sono rese necessarie per la sopravvivenza della minoranza serba da agosto 2011, quando con un atto di arroganza unilaterale il governo albanese della regione, guidato

Read more
Il Kosovo Metohija a 13 anni dalla fine dell’aggressione NATO

di ENRICO VIGNA [caption id="attachment_1441" align="alignleft" width="300"] Kosovoska Mitrovica (BeLoveRev, aprile 2012)[/caption] La “questione Kosovo” continua ad essere, e sempre più, un nodo irrisolto della comunità internazionale occidentale, la quale pensava che con il raggiungimento della cosiddetta “indipendenza” imposta ed avallata finora da soli 89 paesi, ovviamente tutti i sudditi dell’impero, tra cui naturalmente l’Italia…

Read more
Kosovo. Guerriglia made in Kfor a Mitrovica

Sei serbi in ospedale, di cui uno in gravi condizioni, a seguito dell'ennesimo tentativo NATO di rimuovere le barricate a Rudare e Zveca. Prossimo obiettivo, si vocifera, il ponte. FOTO e VIDEO [caption id="attachment_1386" align="alignleft" width="300"] Kfor: azioni di peacekeeping in Kosmet[/caption] Sacile, 1° giugno 2012 18:42 – (BeLoveRevolution) – La Kfor ha iniziato stamane a Mitrovica una vasta operazione di rimozione delle barricate

Read more
Il viaggio dei volontari di Pordenone per accendere la speranza del Kosovo (MessaggeroVeneto online, 4 maggio 2012)

Da Nis (Serbia) all’ospedale di Silovo, enclave serba nel paese dei merli. Il diario di una missione pordenonese di LIETA ZANATTA “Che magnifica giornata!”. Elisa afferra la macchina fotografica e corre fuori a catturare gli attimi di un mattino salutato da un sole spavaldo. Tutti i ragazzi sono già pronti per partire: stamani finalmente si entra in Kosovo. Fabio, il sacilese, telefona a Pordenone per avere notizie sull’ambulanza che oggi

Read more
Kosovo: tanta NATO e niente arrosto.

[caption id="attachment_1154" align="alignnone" width="430" caption="sulle barricate di Mitrovica (foto LOVE, agosto 2011)"][/caption] Sacile, 1 maggio 2012 9:45 – (BeLoveRevolution) – Sono passati oramai tredici anni dall'inizio dell'amministrazione militare/multinazionale della regione del Kosovo e Metochia e nulla sembra essere cambiato sostanzialmente nella gestione della sicurezza, della legalità e soprattutto nella garanzia di un futuro

Read more
Kosmet: tensione in crescita al Nord

Kosovoska Mitrovica, 26 aprile 2012 12:31 – (BeLoveRevolution) – Nel nord del Kosovo sale la tensione in vista delle elezioni del 6 maggio in Serbia. Nei pressi del famoso ponte sull'Ibar sconosciuti hanno sparato colpi d'arma da fuoco contro la sede di una associazione serbo-slovena nel settore nord; nelle scorse settimane sempre a Kosovska Mitrovica un albanese era rimasto ucciso davanti alla sua abitazione per l'esplosione di un ordigno

Read more
Kosovo. Continua la resistenza alla NATO

IN UN ASSORDANTE SILENZIO E INDIFFERENZA GENERALI DI ENRICO VIGNA [caption id="attachment_662" align="alignleft" width="300" caption="Mitrovica. Il ponte sul fiume Ibar bloccato dalle Barricate (BeLovRev 2011/11)"][/caption] La resistenza della minoranza serba in Kosovo non si ferma: nuove barricate sono state erette in alcune località della zona settentrionale, nella quale si concentra la popolazione serba, dopo i gravi incidenti che avevano causato

Read more
Accordo tra Serbia e Kosovo sul controllo dei confini

[caption id="attachment_624" align="alignleft" width="300" caption="Il capo dei negoziatori serbi Borislav Stefanovic e l'albanese Edita Tahiri"][/caption] Lucca, 3 dicembre 16:13 - (BeLoveRevolution) – Al termine di una maratona negoziale di tre giorni Belgrado e Pristina hanno raggiunto a Bruxelles un accordo per la gestione congiunta dei valichi di frontiera, uno dei punti più spinosi tra i due paesi, e uno degli ostacoli alla candidatura

Read more
ex ufficiale Kfor: “Abbiamo nascosto la pulizia etnica dei serbi”Kristijan Kaš, bivši oficir Kfora, napustio misiju i prešao na barikade. Skrivali smo etničko čišćenje 250.000 Srba i drugih

Christian Kahrs, un ex ufficiale della missione Kfor ha lasciato la missione e se ne andato alle barricate. “Abbiamo nascosto la pulizia etnica di 250.000 serbi e delle altre minoranze in Kosovo”. Trieste, 5 nov 2011 16:31 – (BeLoveRevolution) – «I nostri obblighi ai sensi della risoluzione 1244 e dell'Accordo tecnico-militare era quello di proteggere i serbi dalle rappresaglie albanesi, ma in realtà abbiamo completamente fallito» dice

Read more
    Footer