Scoprendo Venezia

Da sabato 25 luglio inizieremo un percorso culturale per conoscere meglio la città più bella del mondo. Iscriviti subito per non perdere l’occasione.

 

PROGRAMMA:

25 LUGLIO 2015

MUSEO CORRER e SALE MONUMENTALI DELLA BIBLIOTECA NAZIONALE MARCIANA

Il Museo Correr prende nome da Teodoro Correr, nobile di antica famiglia veneziana. Alla morte, nel 1830, egli donò alla città la sua raccolta d’arte, assieme al Palazzo in cui era custodita. Oggi costituisce il nucleo fondante del patrimonio dei Musei Civici di Venezia.

Le Sale Monumentali della Biblioteca danno la possibilità di conoscere la bellezza dell’antica Libreria di S. Marco, dotata di una straordinaria Scala d’onore, di un Vestibolo, trasformato poi in Pubblico Statuario, del Salone adibito a Biblioteca, dalla ricchissima decorazione, compone un percorso storico-artistico di notevole interesse e pregio.

QUOTA PARTECIPAZIONE: €19 (biglietto d’ingresso e visita guidata – max 20 persone)

web: correr.visitmuve.it – marciana.venezia.sbn.it

 

SETTEMBRE 2015

CA’ PESARO

Ca’ Pesaro, il più importante palazzo barocco della città, opera di Baldassarre Longhena, dal 1902 è sede della collezione d’arte moderna del Comune di Venezia. Il nucleo principale delle raccolte è formato da celebri capolavori, come la Giuditta II (Salomè) di Klimt (1909) e il Rabbino di Vitebsk di Chagall (1914-1922). Preziosissima è anche la vasta collezione di sculture, tra cui le cere di Medardo Rosso. Ulteriori acquisizioni e lasciti hanno dotato il museo di notevoli opere, da Kandinsky a Klee, da Matisse a Moore o a Wildt, oltre a una ricca selezione di lavori di artisti italiani e un importante gabinetto di grafica. Al terzo piano è inoltre ospitato il Museo d’Arte Orientale,

QUOTA PARTECIPAZIONE: €10 (biglietto d’ingresso e visita guidata – max 20 persone)

web: capesaro.visitmuve.it

 

OTTOBRE 2015

MUSEO DEL VETRO (Murano)

Ha sede nell’isola di Murano, a Palazzo Giustiniani. Le collezioni sono ordinate cronologicamente: oltre alla sezione archeologica, che comprende notevoli reperti romani tra il I e il III secolo dopo Cristo, vi si trova la più vasta rassegna storica del vetro muranese con importanti pezzi prodotti tra il Quattrocento e il Novecento, tra cui capolavori di rinomanza mondiale.

QUOTA PARTECIPAZIONE: €10 (biglietto d’ingresso e visita guidata – max 20 persone)

web: museovetro.visitmuve.it

 

OTTOBRE 2015

MUSEO DEL MERLETTO (Burano)

Ha sede nell’isola di Burano. Vi sono esposti circa duecento rari e preziosi esemplari che documentano l’evoluzione dell’arte del merletto a Venezia dal Cinquecento al Novecento. Il museo conserva inoltre l’archivio della celebre Scuola fondata da Andriana Marcello nel 1872, per un secolo importante realtà culturale e imprenditoriale della città.

QUOTA PARTECIPAZIONE: €5 (biglietto d’ingresso e visita guidata – max 20 persone)

web: museomerletto.visitmuve.it

 

NOVEMBRE 2015

MUSEO DI STORIA NATURALE

Ha sede nel Fontego dei Turchi, sul Canal Grande. Istituzione scientifica di notevole rilievo, ospita molteplici collezioni e un’importante biblioteca. Il nuovo allestimento, suggestivo e coinvolgente, ha un impianto museografico moderno e originale. Il piano terra del museo ospita la Galleria dei Cetacei e l’Acquario delle tegnùe. Il primo piano ospita invece tre sezioni: “Sulle tracce della vita”, dedicata ai fossili e alla paleontologia, “Raccogliere per stupire, raccogliere per studiare”, che racconta l’evoluzione del collezionismo naturalistico e la nascita della museologia scientifica, e “Le strategie della vita”, che illustra la varietà delle forme viventi e la complessità di adattamenti e specializzazioni.

QUOTA PARTECIPAZIONE: €9 (biglietto d’ingresso e visita guidata – max 20 persone)

web: msn.visitmuve.it

 

DICEMBRE 2015

CA’ REZZONICO e CASA GOLDONI

Ca’ Rezzonico ospita importantissime opere pittoriche del ‘700 Veneziano tra cui Tiepolo, Guardi a Canaletto, ambientate in un contesto di preziosi arredi e suppellettili dell’epoca … “Sono nato a Venezia, nel 1707, in una grande e bella casa, situata tra il ponte dei Nomboli e quello della Donna onesta, all’angolo della calle di Ca’ Centanni, nella parrocchia di San Tomà” … così l’ottantenne Carlo Goldoni, ormai a Parigi da venticinque anni, ricorda la sua casa natale a Venezia, in apertura dei Mémoires.

QUOTA PARTECIPAZIONE: €19 (biglietto d’ingresso e visita guidata – max 20 persone)

web: carezzonico.visitmuve.it – carlogoldoni.visitmuve.it

 

GENNAIO 2016

PALAZZO MOCENIGO

Nel 1945 il Palazzo Mocenigo di San Stae, con l’archivio e parte degli arredi, fu donato per disposizione testamentaria al Comune di Venezia da Alvise Nicolò, ultimo discendente della nobile famiglia veneziana, affinché venisse utilizzato “per Galleria d’Arte, a completamento del Museo Correr“.

QUOTA PARTECIPAZIONE: €9 (biglietto d’ingresso e visita guidata – max 20 persone)

web: mocenigo.visitmuve.it

 

FEBBRAIO 2016

PALAZZO DUCALE (visita serale privata)

Capolavoro dell’arte gotica, il Palazzo Ducale di Venezia si struttura in una grandiosa stratificazione di elementi costruttivi e ornamentali: dalle antiche fondazioni del IX secolo all’assetto tre-quattrocentesco dell’insieme, ai cospicui inserti rinascimentali, ai fastosi segni manieristici. Le funzioni del Palazzo Ducale, simbolo e cuore della vita politica e amministrativa lungo tutto l’arco della millenaria storia della Repubblica di Venezia, non possono che cambiare a partire dal 1797, anno in cui la Serenissima cade. Da allora si succedono in città la dominazione francese e quella austriaca , fino al plebiscito farsa di annessione all’Italia, nel 1866.

QUOTA PARTECIPAZIONE: €59 (biglietto d’ingresso e visita guidata – max 15 persone)

web: palazzoducale.visitmuve.it

 

 

INFO E PRENOTAZIONI:

è possibile prenotarsi ad ogni singolo evento ovvero

a tutte le visite previste alla quota speciale di partecipazione di € 89

335.7022607 – beloverevolution@gmail.com

iniziativa riservata ai soci di LOVE e realizzata grazie al contributo di BANCA MEDIOLANUM

 

con il contributo di:

mediolanum

Recent Activities

Footer