Viaggio in Kosovo e Metochia

Viaggio tra solidarietà, storia e tradizione. Dalla moderna e bellissima Belgrado ai monasteri medievali riempiti delle sacre melodie dei monaci e dei loro gesti rituali immutati nei secoli.Tempo che in Kosovo si calcola secondo tre calendari: il calendario giuliano, il calendario gregoriano e il calendario secondo l’egira del profeta Muhamed … e che si può scrivere potendo usare tre diversi alfabeti: il cirillico, il latino e l’arabo.

PROGRAMMA

sabato: partenza per Belgrado

domenica: vista di Belgrado e partenza per il Kosovo

lunedì: visita della città di Prizren, antica capitale della regione, del seminario dei SS. Cirillo e Metodio, la confraternita sufi, e la moschea di Sinan Paša, la Cattedrale della Bogorodica Ljeviška. Visita al Monastero dei SS. Arcangeli. Cena e pernottamento a Prizren

martedì: partenza per l’enclave di Velika Hoča.Visita alle note cantine dei maestri vignaioli. Pranzo. Escursione all’enclave di Orahovac, al Monastero di Zočiste. Cena e pernottamento a Velika Hoča

mercoledì: mattina nell’enclave, incontro con la comunità locale. Visita del monastero e dell’enclave di Gračanica. Trasferimento a Priština. Cena e pernottamento a Priština

giovedì: visita della città di Pristina. Visita del Gazimestan, la pianura ove si svolse la famosa battaglia medievale di Kosovo Polje. Visita alla tomba di Murad I. Visita al Monastero di Dečani. Partecipazione alla liturgia del Canone di Santo Re Stefano. Cena e pernottamento nell’enclave di Gorazdeva

venerdì: visita di Kosovska Mitrovica e partenza per Nis. Pernottamento

sabato: visita di Nis

domenica: rientro in Italia

 

Gli accomodamenti sono previsti sempre in camera doppia.
Nella quota di partecipazione non sono incluse gli extra.
Il costo della quota di partecipazione è di Euro 850 a persona. La quota deve essere versata secondo le seguenti modalità: il 50% (€ 425) all’atto della prenotazione (entro e non oltre il 15 marzo 2014), il restante 50% (€ 425) entro il 10 aprile 2014.
I versamenti devono essere effettuati presso il conto corrente dell’associazione
Qualsiasi comunicazione inerente il viaggio deve essere inoltrata beloverevolution@gmail.com
Il gruppo deve essere composto da minimo 8 persone
Le quote versate a titolo di partecipazione non potranno essere rimborsate anche in caso di mancata partecipazione per qualsiasi motivo indipendente dall’organizzazione.
Il documento necessario per accedere in Kosovo, per i cittadini italiani, è il passaporto.
A volte un viaggio in Kosovo e Metohija può essere disagevole. Spesso dopo le 19.00 l’energia elettrica viene erogata da generatori; può risultare difficile fare una doccia, lo standard delle strutture alberghiere è basso rispetto al metro di valutazione europeo. Per contro, l’ospitalità presso le famiglie nelle enclavi, risulta di sovente, nonostante le difficoltà, la parte più emozionante dell’intera esperienza.
Nel mese di aprile, il clima di Kosovo e Metohija è mutevole, belle giornate con spruzzate di pioggia, brevi ma intense. Si consiglia di utilizzare un abbigliamento adeguato alla stagione. E’ opportuno avere un ricambio per le calzature o scarpe impermeabili da trekking.
Durante le funzioni religiose è buona educazione chiedere il permesso per fotografare e avere un abbigliamento consono e decoroso. Per le donne è gradito il foulard sul capo. All’interno delle mura dei Monasteri è proibito fumare.
A norma del D.lgs. 6 settembre 2005, n. 206, in materia di contratti di fornitura di beni e servizi, si precisa che la sopra indicata proposta é puramente indicativa e l’Associazione LOVE onlus si riserva di modificare gli itinerari e le mete anche in corso del viaggio.

Recent Activities

Footer