LOVE: più dai meno versi

Dopo la conversione in legge, avvenuta in maggio, del D.L. 14 Marzo 2005, cha ha portato a divenire legge definitiva la normativa ” Più dai meno versi”, sostenere le attività di LOVE onlus, oltre a far bene alle persone, fa bene anche al portafoglio

Forse non tutti sanno che se una persona fisica o un’impresa decidono di fare una donazione a LOVE, i donatori possono inserire il contributo erogato tra gli oneri deducibili o tra le detrazioni per oneri.

Lo afferma la legge N 80 del 2005 anche detta legge “Più dai meno versi”, una normativa che favorisce la possibilità per le Associazioni di reperire fondi da utilizzare per fini di solidarietà sociale.

Chi può donare?
Tutti coloro che sono soggetti al pagamento dell’Imposta sul reddito delle persone fisiche, IRPEF (lavoratori dipendenti e assimilati e i lavoratori autonomi) e tutte le aziende e le società soggette al pagamento dell’imposta sul reddito delle persone giuridiche (IRES).

Come donare?
Si può donare denaro ma modo che sia possibile avere tracciabilità del versamento quindi tramite: Bonifico bancario o postale; Assegno circolare/bancario non trasferibile; Carte di credito o carte di debito (vedi circolare n.39/E dell’Agenzia delle Entrate del 19/8/08)

Per i beni il valore viene calcolato rifacendosi al prezzo di listino mediamente praticato sul mercato per i beni della stessa specie, tenendo conto dello stato d’uso del bene al momento della donazione.

Quanto si può dedurre o detrarre?

Per deduzione s’intende la somma che si può sottrarre dal reddito sul quale poi si calcolano le imposte.

Le persone fisiche e giuridiche possono dedurre fino al 10% del reddito complessivo e comunque non oltre i 70 mila €.

La detrazione è la somma che si può sottrarre dalle imposte da pagare dopo che sono state calcolate.
Le persone fisiche (art. 15 TUIR) possono detrarre dall’imposta lorda del 19% della somma donata e comunque non oltre i 2.065,83 €. Le persone giuridiche (art. 100 TUIR) possono, in alternativa, dedurre dal reddito d’impresa dichiarato l’importo donato, per un ammontare non superiore a 2.065,83 € o al 2% del reddito.
Ecco un esempio – indicativo – del risparmio fiscale ottenuto tramite una donazione a LOVE:

Persone fisiche
Reddito Erogazione max Risparmio
Effettivo
Aliquota Marginale
20.000 2.000 460 23%
30.000 3.000 990 33%
40.000 4.000 1.560 39%
50.000 5.000 1.950 39%
60.000 6.000 2.340 39%
70.000 7.000 2.730 39%
80.000 8.000 3.120 39%
90.000 9.000 3.510 39%
100.000 10.000 3.900 39%
110.000 11.000 4.730 43%
120.000 12.000 5.160 43%
130.000 13.000 5.590 43%
140.000 14.000 6.020 43%
300.000 30.000 12.900 43%

 

Persone Giuridiche
Reddito Erogazione Max Risparmio
Effettivo
10.000 1.000 330
20.000 2.000 660
30.000 3.000 990
40.000 4.000 1.320
50.000 5.000 1.650
60.000 6.000 1.980
70.000 7.000 2.310
80.000 8.000 2.640
90.000 9.000 2.970
100.000 10.000 3.300
200.000 20.000 6.600
500.000 50.000 16.500
700.000 70.000 23.100
1.000.000 70.000 23.100

Se desideri effettuare una donazione a sostegno delle attività solidali di LOVE: IT23X0316501600000011715133

Footer