Radovan Karadžić: non colpevole

Il Tribunale penale internazionale per l’ex Jugoslavia ha deciso di assolvere l’ex capo politico dei serbi

 

Riva del Garda, 28 giugno 2012 16:22 – (BeLoveRevolution) – Il giorno di San Vito si conferma una data importante per il popolo Serbo. Radovan Karadzic, uno dei protagonisti della dissoluzione dell’ex-Ygoslavia, è stato assolto oggi dal Tribunale dell’Aja dall’accusa di genocidio.

Il Tribunale penale internazionale per l’ex Jugoslavia ha deciso di assolvere l’ex capo politico dei serbi di Bosnia dall’accusa di genocidio; il processo  continua ora per altre dieci imputazioni.

Radovan Karadzic era stato arrestato a Belgrado nel luglio 2008 dopo tredici anni di latitanza.

Insieme a Karadzic si trova a l’Aja anche Mladic, l’ex capo militare dei serbi di Bosnia, il cui processo è stato più volte rinviato a causa di vizi formali da parte dell’accusa.

Il Tribunale dell’Aja, costato 1 miliardo di euro fino a oggi, ha prodotto una sola condanna in dieci anni.

Leave a Reply

Footer