Kosovo. Ancora violenze contro i monaci ortodossi

Un monaco della Chiesa ortodossa serba Milorad Bulajic è stato aggredito a Mitrovica sud, la parte albanese della città

Sacile, 15 giugno 2012 7:08 – (BeLoveRevolution) – «E’ stato aggredito e buttato a terra, dove hanno continuato a prenderlo a calci» ha riferito Milan Ivanovic, vice direttore dell’ospedale di Mitrovica. «Padre Mitrofan, al secolo Milorad Bulajic (55 anni), è stato trasportato qui in ambulanza dalla zona sud e ora si trova ricoverato in ospedale per contusioni alla testa, lesioni occipitali delle estremità della testa e superiore. Sono stati effettuati tutti gli esami. Le condizioni ora sono stabili».

Ivanovic, che è anche capo del Consiglio nazionale serbo del Kosovo settentrionale, ha espresso preoccupazione per il perpetuarsi delle provocazioni e degli atti di violenza, questi ultimi addirittura perpetrati nei confronti di  sacerdoti.

L’aggressione a Padre Mitrofan segue di poche settimane quella a Padre Dionisije del Monastero dei SS. Cosma e Damiani, vicino alla città di Orahovac, quando un gruppo di giovani albanesi l’hanno picchiato e preso a sassate

Leave a Reply

Footer