Il Piano Ahtisaari e il Nord del KosovoThe Ahtisaari Plan and North Kosovo

Introduzione
L’attuale situazione di stallo nel nord del Kosovo rimane il principale ostacolo all’avvio di un vero processo di adeguamento reciproco tra Serbia e Kosovo. I due possono continuare a non avere una posizione comune sul tema fondamentale dello status del Kosovo per qualche tempo. Regolarizzare le relazioni a livello pratico per abbassare le tensioni e migliorare la vita quotidiana delle persone, tuttavia, è realizzabile anche in assenza di accordo sullo status. Per questo per andare avanti sul serio, un quadro politico deve essere trovata a conciliare gli interessi essenziali di entrambe le parti nei confronti della zona a nord del fiume Ibar. Il Piano Ahtisaari (proposta globale di accordo sullo status del Kosovo) rimane l’approccio migliore per realizzare questo obiettivo, e l’accordo sulla sua attuazione dovrebbe evitare sia il tentativo di risolvere il “problema del Nord” attraverso l’uso della forza e la separazione completa di il nord del Kosovo.
l’Autore
Gerard M. Gallucci ha lasciato il Senior Foreign Service statunitense nel giugno 2005 dopo 25 anni di carriera negli affari africani e latino-americani, compreso il servizio come Charge’d’Affaires a Brasilia (1999-2000) e Khartoum (2003-04) epresso il National Security Council Direttore per gli affari inter-americana (1998-99). Ha lavorato poi come rappresentante regionale delle Nazioni Unite a Mitrovica (2005-08) e Capo di Stato Maggiore per la Missione delle Nazioni Unite a Timor Est (2008-10). Ha insegnato mantenimento della pace come Professore a contratto nella Scuola di Dottorato per gli Affari Pubblici e Internazionali, Università di Pittsburgh (2011). Prima del servizio del governo, Gallucci è stato Professore Associato di Scienze Politiche, West Virginia Wesleyan College (1979) e professore associato di Scienze Politiche, Università di Arkansas a Little Rock (1979). Era nato nel 1951 a Jersey City, New Jersey e ha ricevuto un dottorato di ricerca presso l’Università di Pittsburgh in Scienze Politiche nel 1978 e una laurea alla Rutgers University nel 1973.

Introduction

The current stalemate in northern Kosovo remains the main stumbling block preventing the commencement of a genuine process of mutual accommodation between Serbia and Kosovo. The two may continue to differ on the fundamental issue of Kosovo’s status – with Serbia withholding recognition of Kosovo’s independence – for some time. Regularising relations on a practical level in order to lower tensions and improve the daily lives of people, however, is achievable even without agreement on status. For this to move forward in earnest, a political framework must be found to accommodate the essential interests of both sides vis-à-vis the area north of the Ibar River. The Ahtisaari Plan (Comprehensive Proposal for the Kosovo Status Settlement) remains the best approach to accomplishing this objective, and agreement on its implementation would avoid both the attempt to settle the “problem of the north” through the use of force and the full separation of the north from Kosovo.

About the Author

Gerard M. Gallucci retired from the U.S. Senior Foreign Service in June 2005 after a 25-year career in African and Latin American affairs, including service as Charge’d’Affaires in Brasilia (1999-2000) and Khartoum (2003-04) and at the National Security Council as Director for Inter-American Affairs (1998-99). He served subsequently as UN Regional Representative in Mitrovica (2005-08) and Chief of Staff for the UN Mission in East Timor (2008-10). He taught peacekeeping as an Adjunct Professor in the Graduate School for Public and International Affairs, University of Pittsburgh (2011). Prior to government service, Gallucci was Assistant Professor of Political Science, West Virginia Wesleyan College (1979) and Assistant Professor of Political Science, University of Arkansas at Little Rock (1979). He was born in 1951 in Jersey City, New Jersey and received a Ph.D. from the University of Pittsburgh in Political Science in 1978 and a BA at Rutgers University in 1973.

[download pdf - ENG]

Leave a Reply

Footer