La speranza accesa dai volontari di LOVE in aiuto al Kosovo (L’Arena, 17 dicembre 2011)

DI LINO CATTABIANCHI

2011 12 17 - L'Arena - speranza accesa

Una cena di beneficenza per il Kosovo. L’hanno organizzata per oggi, alle 20, all’osteria “Da Felisse”, in via Ponte 52, gestita da Leo Recchia, i volontari veronesi di LOVE, una onlus attiva nel campo della solidarietà internazionale, con sede a Bussolengo, in via Azzolini 7.

Spiega Matteo Zocca, presidente della sezione veronese: “La cena rientra all’interno del progetto “Accendiamo la speranza” che nasce nel 2009 con l’obiettivo di portare sostegno e aiuto concreto alle minoranze della regione del Kosovo e Metochia, profondamente colpite, e ancora oggi vittime innocenti, della guerra e dei bombardamenti NATO del 19999. Da allora sono stati compiuti ben quattro viaggi di solidarietà con l’intento di migliorare le condizioni di vita di alcune enclavi, in particolare a favore dell’ospedale di Silovo e della scuola elementare di Osojane.

[continua cliccando sull’articolo]

Leave a Reply

Footer