Solidarietà a Pordenone. Un grande successo

Sacile, 5 dicembre 8:13 – (BeLoveRevolution) –  Si è svolto il 1° dicembre il primo di una lunga serie di eventi che caratterizzerà dicembre con la parola “solidale”. Il progetto Accendiamo la Speranza e LOVE hanno organizzato in molte città italiane cene di beneficenza, aperitivi, incontri e lotterie per raccogliere fondi a favore dei progetti per le enclavi serbe in Kosovo e Metochia.

La serata di Pordenone è stata il miglior inizio che tutti i volontari potevano aspettarsi: più di settanta persone hanno infatti partecipato entusiasticamente alla cena di beneficenza organizzata da LOVE; una serata piacevole arricchita e contraddistinta dall’impegno e dalla volontà di essere utili alle famiglie dei villaggi di Silovo e Osojane, nonché al sostegno del Progetto H2O per la costruzione di pozzi d’acqua nei pressi del Monastero di Dečani.

«Alla fine della serata abbiamo ricevuto molti complimenti, ringraziamenti e promesse di impegno» ha dichiarato Fabio Franceschini «Ma il pensiero non deve andare a noi ma ai bambini della scuola di Osojane e spero che tutte queste promesse ed entusiasmo si concretizzino presto in aiuti per le enclavi».

La serata è stata anche l’occasione per ringraziare di persona Renato Feruglio, dell’Associazione “Barbara” onlus di Udine, che tanto ha contribuito al successo del viaggio di Accendiamo la Speranza lo scorso agosto, contribuendo in maniera generosa con medicinali destinati ai più piccoli all’ospedale di Silovo. La stessa dott.ssa Jelica, primario dell’Ospedale di Silovo, ha voluto ringraziare personalmente l’associazione con una lettera di ringraziamento, che è stata incorniciata e consegnata la sera stessa.

Ciliegina sulla torta della serata è stato l’intervento del cuoco Mauro che, in maniera coinvolgente e ironica, ha illustrato le caratteristiche del menù balcanico che aveva preparato e che è stato apprezzato moltissimo dagli ospiti intervenuti. Non possiamo in questo senso non sottolineare la straordinaria accoglienza di PNbox, il locale dove si è svolto l’evento, e tutto il suo staff che si sono dimostrati estremamente sensibili al progetto e al quale hanno contribuito in maniera importante anteponedo per una sera il “sociale” e la “solidarietà” alla logica commerciale.

La serata si è infine conclusa con l’estrazione di una bella icona prodotta dalle enclavi vicine a Dečani.

 

I prossimi impegni di LOVE per il mese di dicembre:

Verona, 17 dicembre 2011

Venezia, 18 dicembre 2011

Leave a Reply

Footer