Argentina. Continua l’era Kirchner

Sacile, 24 ottobre 6:06 – (BeLoveRevolution) – I primi dati danno la presidente Cristina Fernandez de Kirchner rieletta con il 54% dei voti. Il secondo si ferma al 14%. La signora Kirchner prenota prenota così il suo secondo mandato come presidente alla Casa Rosada, segnando così una nuova vittoria per il peronismo e aprendo la strada per dare nuovo impulso al modello economico e sociale del «kirchnerismo». Dalla crisi e default del 2001 l’Argentina si è rialzata in maniera importante, riducendo l’inflazione e aumentando il pil ogni anno, grazie ad una ricetta che richiama l’autarchia e precisi accordi di reciprocità con le aziende estere che vogliono investire nel Paese. Le ricette del Fondo Monetario Internazionale e della Banca Mondiale che misero in ginocchio e portarono alla fame un Paese sono ora bandite e da Buenos Aires guardano all’Europa con tristezza per quella crisi economica e finanziaria di cui sono responsabili in parte i soliti noti, che proprio i paesi europei difendevano dieci anni fa …

Leave a Reply

Footer